Menu di scelta rapida
Immagine superiore del sito con uno slogan: Un Consorzio al servizio dell'ambiente.
Nell'animazione in flash si visualizzano fiori e farfalle per introdurre il navigatore al tema dell'ambiente.
Organico

SI

Scarti alimentari • Alimenti deteriorati • Piccoli ossi • Gusci d’uovo • Fondi di tè o caffè • Fiori ed erba secca • fazzoletti e tovaglioli di carta unti • Fogliame e piccole potature • Paglia • Segatura • Ceneri di legna fredde • lettiere naturali dei gatti e altri animali domestici • Stoviglie, shoppers e altro materiale biodegradabile • Pannolini e altri rifiuti compostabili ai sensi della norma UNI EN 13432 • Tappi di sughero

NO

Oggetti in tessuto o pelle • Lettiere di animali domestici • Pannolini non compostabili • Oli vegetali • Inerti

    Consigli

  • I piatti, i bicchieri e le posate in materiale biodegradabile si buttano nei contenitori per la raccolta dell’organico.
  • Le piccole potature del giardino, le foglie secche, i ramoscelli ed il legno tagliato in piccoli pezzi si raccolgono nei contenitori per i rifiuti organici.
  • Le ceneri del camino si gettano nei contenitori dei rifiuti organici solo quando si sono raffreddate (dopo almeno 48 ore). Altrimenti si può, infatti, innescare un nuovo processo di combustione ed il cassonetto può prendere fuoco.

 

Maggiori informazioni

CIC – Consorzio Italiano Compostatori

COMPOSTIERE

Si ricorda che gli utenti dei comuni serviti possono acquistare le COMPOSTIERE, presso il cantiere in Via XI Settembre 72 a Borgo San Dalmazzo.

La riduzione della tariffa verrà, invece, autorizzata dal proprio comune di residenza, dove gli utenti dovranno recarsi dopo la consegna della compostiera da parte del CEC.
Se disponi di un terreno, anche piccolo, un giardino, un orto, vai alla pagina sul compostaggio.

Valida il codice di marcatura della pagina - collegamento al sito, in lingua inglese, del W3CValida i fogli di stile di questo sito - collegamento al sito, in lingua inglese, del W3C